Tag Results

Produttori piemontesi tra show cooking ed ebook

Grandi novità in casa Conservatoria. Il 2014 parte con un nuovo progetto di Conservatoria delle Cucine Mediterranee sostenuto da Fondazione CRT. Un progetto nuovo, che guarda alle produzioni del territorio e a un tipo di comunicazione del food digitale e innovativa.

logo_FCRT_RGB_pos

Fattoria dell'aglioL’idea è semplice: trovare 8 produttori piemontesi, attenti alla tradizione e che lavorano in modo sostenibile, e farli conoscere a un pubblico più ampio. Come? Raccontando le loro storie in modo diverso dal solito: attraverso degli eventi di show-cooking che coniughino dialogo, cucina e spettacolo, e la pubblicazione di un ebook.

Si parte a febbraio con i primi due appuntamenti dello show-cooking Chiacchiere in Bottega che si tiene presso Bottega Gastronomica: il ritrovo che unisce gastronomia e osteria nel cuore di Porta Palazzo, una nuova realtà cittadina attenta a proporre cibi di qualità.

Schermata 2014-01-28 alle 15.52.42Venerdì 7 febbraio alle 18 è il turno di Argalà con il suo pastis artigianale molto aromatico e unico in Piemonte, mentre venerdì 28 febbraio, sempre alle 18, scende in campo La fattoria dell’aglio con la crema di aglio Aj love you e la farina Barbarià, prodotti particolari, antichi e ancora poco noti.
Entrambi i produttori, selezionati da Conservatoria, ci parleranno della loro storia e dei loro prodotti.

La partecipazione agli show-cooking è gratuita. Vista la capienza limitata occorre obbligatoriamente prenotarsi al seguente indirizzo email: conservatoria@cucinemediterranee.net

Questi due incontri sono solo i primi della serie Chiacchiere in Bottega: i prossimi appuntamenti saranno a marzo e aprile in date da definirsi e che vi comunicheremo quanto prima.

Zandegù

A fine aprile uscirà, edito dall’editore indipendente e digitale Zandegù, un ebook dove 4 stelle del food blogging Mariachiara Montera di The chef is on the table, Anna Buganè di Cucina Precaria, Sandra Salerno di Un tocco di zenzero e Sara Tescari&Paolo Arcuno di Fico e Uva incontrano gli 8 produttori selezionati e raccontano in modo fresco e ricco di spunti interessanti cosa si cela dietro la scelta di fare un lavoro così manuale. Per scoprire realtà poco note e l’importanza delle radici e diffondere a un pubblico sempre più ampio e connesso queste storie e questi valori. Un incontro tra artigianalità e anime digitali in un ebook che sarà in vendita sul sito della casa editrice e su tutti i principali store online come Amazon.

Scarica qui il comunicato stampa.

Scarica qui il calendario completo.