Tag Results

Museo Ettore Fico - Via Cigna 114, Torino

GEM 2017 “Incontri in Barriera” | 18 MAGGIO 2017 h19 | La Frontiera del Gusto e i sapori di Confine

GEM 2017 “Incontri in Barriera”

giovedì 18 MAGGIO 2017 ore 19.00

La frontiera del Gusto: pecora sambucana, caprini a latte crudo e birre artigianali

Museo Ettore Fico – Via Cigna 114, Torino

Pecora sambucana marinata in birra nera Edfil e cotta in rosa. Side di caprino Cascina Aris montato su patate bio e crema di aglio affumicato. Ecco il piatto ideato dallo chef Enrico Bricarello per il 3^ appuntamento dedicato all’arte con gusto del progetto GEM 2017 – Incontri in Barriera

Tra gli ospiti presenti, i ragazzi del Covo della Pecora con il Piccolo Salumificio Montano di Pontebernardo in Valle Stura, laboratorio di montagna di lavorazione carni, nato nel 2014 dalla volontà della Cooperativa Lou Barmaset, che si occupa della commercializzazione dell’ Agnello Sambucano, con lo scopo di valorizzarne la carne dei capi oltre l’anno di età; attrezzato con celle di stagionatura e strumentazioni tecniche, permette la lavorazione a partire dalla bestia intera, per la preparazione di salumi ed insaccati, pronti a cuocere e carni destinate alla somministrazione nell’attiguo ristorante, l’Osteria la Pecora Nera la cui specialità è L’Agnello Sambucano, che si può degustare in diverse preparazioni, dall’antipasto al secondo.

Avremo con noi anche Raffaele Denk della Cascina Aris di Monale in Provincia di Asti, azienda agricola a conduzione familiare, specializzata nell’ allevamento della capra razza Camosciata delle Alpi con tipologie produttive che variano dal caprino fresco spalmabile a quello stagionato, dal primo sale alle tome a media e lunga stagionatura. Raffaele ha viaggiato attraverso la Francia, frequentando corsi di aggiornamentp, per imparare le tecniche di caseificazione da applicare all’interno del  suo laboratorio la cui produzione è sempre ricerca e innovazione.

Infine, avremo l’onore di incontrare di persona il Birrificio Edfil dell’ Azienda agricola Castagnero di Agliano Terme, partner sponsor della Conservatoria, sempre presente  con birra e vino offerti durante tutti gli appuntamenti di degustazione. Per questo terzo appuntamento, la sua birra nera sarà uno degli ingredienti principe del piatto creato per l’ occasione.

Sarà possibile, quindi, approfondire la storia di questa azienda che, oltre a produrre vino in un luogo che ne è la “patria”, ha deciso, con grande passione, di dedicarsi anche alla produzione della birra.

Presenti, inoltre, come sempre, i prodotti de “La Fattoria dell’Aglio

A coronare la serata, l’incontro con l’architetto Alex Cepernich, che ha disegnato il Museo Ettore Fico e che ci parlerà delle trasformazioni che stanno avvenendo in Barriera di Milano.

INFO

Degustazione € 15 a persona (a serata) comprensivo della degustazione dei prodotti presentati nel corso della serata, più il piatto elaborato appositamente per l’occasione con ricetta esclusiva dello chef Enrico Bricarello e un calice di vino o di birra, ascelta.

Numero di posti limitato  - Prenotazione obbligatoria conservatoriagem2017@gmail.com 

Visita libera al Museo Ettore Fico € 5 a persona (gratuito per i possessori dell’Abbonamento Torino Musei) dalle ore 18.00 alle ore 19.00

un progetto a cura di Conservatoria delle Cucine Mediterranee in collaborazione con MEF – Museo Ettore Fico Attività inserita all’interno del Progetto GEM 4: Giovani Eccellenze – Dialoghi in Barriera, realizzato con il sostegno di Fondazione CRT

 

 CCM            Immagine                   logo_FCRT_RGB_pos

 

Carrè e filetto disossati di agnello sambucano profumati al rosmarino

Per farci un’idea dello showcooking con l’Agnello Sambucano di venerdì 18 alle 18 presso Bottega Gastronomica, l’ultima puntata di Chiacchiere in bottega, leggiamo questa deliziosa ricetta.

Ingredienti (per 4 persone)Foto controfiletto

3 pezzi di carrè di agnello sambucano con filetto
2/3 rametti di rosmarino
olio extra vergine di oliva q.b
un bicchierino di cognac
una noce di burro
un cucchiaio di fondo bruno o di salsa d’arrosto(facoltativo)
sale in scaglie

Procedimento

Iniziare disossando il carrè e il filetto in modo da ottenere due pezzi interi di carne. Una volta disossati, mettere a marinare per almeno 24 ore i carrè e i filetti con olio extra vergine di oliva e rosmarino. Per questa operazione l’ideale sarebbe utilizzare dei sacchetti sottovuoto, in modo tale da lasciare la carne con olio e rosmarino a macerare senza ossigeno; in alternativa, è possibile disporre il tutto in un recipiente stretto e alto, facendo attenzione che l’olio ricopra completamente la carne, e chiudendo il recipiente con della pellicola alimentare che tocchi l’olio per non far passare l’ ossigeno. Dopo un giorno di marinatura, procedere con la cottura.

Preriscaldare una padella con due abbondanti cucchiai di olio extra vergine di oliva; quando l’olio è ben caldorosolare la carne precedentemente macerata da tutti e due i lati a fuoco medio, per 3-4 minuti. Date le caratteristiche dell’agnello Sambucano, dalla consistenza tenera e dal sapore particolarmente delicato, il piatto è adatto ad essere servito al sangue; per ottenere una maggiore cottura, si consiglia di allungare i tempi della rosolatura in padella abbassando leggermente il fuoco.

A questo punto, fiammeggiare la carne con un bicchierino di cognac e, quando la fiamma si è spenta, togliere la carne facendo attenzione a porla in un luogo caldo (per esempio in forno, o vicino ai fornelli) in modo che non si raffreddi, continuare la cottura per ridurre la salsa aggiungendo una noce di burro e, volendo un cucchiaino di fondo bruno o di sugo d’arrosto per esaltare il sapore (facoltativo).

Ridotta la salsa, tagliare la carne a fettine sottili di 1/2 cm circa, disponendole poi su un piatto leggermente caldo. Condire con un po’ di sale in scaglie, olio extra vergine di oliva, e aggiungere la riduzione di salsa. Servire caldo accompagnato da un’insalata fresca o da un purè di patate.

Showcooking con l’agnello sambucano della Valle Stura il 18 aprile alle 18

 

Ultimo appuntamento con Chiacchiere in Bottega, la nostra rassegna di showcooking presso Bottega Gastronomica è giunta al termine.
Una stagione di successo con tanti partecipanti, la scoperta di prodotti di eccellenza, magari poco noti ma di altissimo pregio, e l’incontro con realtà giovani e appassionate.

Logo CM_n1Consorzio Escarun_n3   Logo Ecomuseo_n4  Logo Osteria la Pecora Nera_n5Logo Il Covo della Pecora_n6

Foto controfilettoPecore

Concludiamo venerdì 18 aprile alle 18 con l’agnello sambucano della Valle Stura, un prodotto al quale ruotano la Comunità Montana, il consorzio L’Escaroun, la cooperativa Lou Barmaset, l’osteria Pecora Nera, la cooperativa Covo della Pecora e l’ecomuseo della pastorizia.

Durante la serata assaggio di controfiletto di agnello sambucano profumato al rosmarino e degustazione di salumi e patè.

La partecipazione è gratuita ma occorre prenotarsi a conservatoria@cucinemediterranee.net

Locandina-Fattoria_Aglio