Cosa Bolle in Pentola 2016

4 nuovi golosi showcooking con 8 produttori piemontesi

La Conservatoria delle Cucine Mediterranee, grazie al sostegno della Fondazione CRT, conferma anche quest’anno  il programma di appuntamenti dedicati al cibo, alle eccellenze agroalimentari e alla tradizione gastronomica con un ciclo di golosi showcooking a partecipazione gratuita.

Tutti i martedì, dal 7 al 28 giugno, presso l’Associazione Cuochi di Torino in Via Bogino 17 a Torino, dalle ore 19.00 torna “Cosa Bolle in Pentola”. Un’occasione unica per conoscere territori e prodotti di eccellenza dalla voce diretta dei protagonisti. I racconti dei produttori accompagneranno showcooking, degustazioni e aperitivi tematici. Il format è ormai collaudato: 8 produttori piemontesi, innovativi, attenti alla tradizione e che lavorano in modo sostenibile, vengono presentati al pubblico partecipante.

Come? Raccontando la loro realtà in modo diverso dal solito: attraverso degli eventi di showcooking capaci di coniugare dialogo, cucina e spettacolo. A condurre le serate il giornalista e Chef Enrico Bricarello. Ecco di quello che tratta Cosa Bolle in Pentola - 4 showcooking dedicati, realizzati presso la storica sede dell’Associazione Cuochi, in via Bogino 17 a Torino. Con una piccola novità: quest’anno, per rendere gli incontri ancora più coinvolgenti, i produttori individuati sono stati abbinati a coppie, sulla base della versatilità dei loro prodotti.

Dalle ciliegie di Pecetto di della Cooperativa Agricola Agricoopecetto, all’Azienda Agricola Marello del Mulino Marello con le sue farine gluten free, passando per i piccoli frutti e derivati della Soc. Coop. Agroforestale Piccoli Frutti della Val Sangone fino ai prodotti caseari caprini e alle carni della Cacina Aris di Monale di Asti, per arrivare ai marroni della Val di Susa IGP e alle patate di montagna dell’Azienda Agricola Pognant Gros, abbinati alle carni, vini gelati di latte di capra e robiole di Roccaverano DOP della Cascina e Agriturismo Adorno, per finire in bellezza con lo zafferano piemontese e i diretti trasformati de Il Filo Rosso dell’Azienda Agricola Corda Paolo insieme al sorprendente riso di Bra dell’Az. Agr. e Risicola Allocco che produce anche una incredibile birra derivata.

Insomma, prodotti davvero imperdibili, e per tutti i gusti!

La partecipazione agli showcooking è gratuita.

Vista la capienza limitata occorre obbligatoriamente prenotarsia:  conservatoria@cucinemediterranee.net

Gli incontri avranno inizio alle h 19. Scarica iCalendario 2016 completo.

Il ciclo di appuntamenti di “Cosa Bolle in Pentola” si inserisce all’interno del progetto “Giovani Eccellenze in Rete” ideato e realizzato dalla Conservatoria delle Cucine Mediterranee con il sostegno della Fondazione CRT. Collabora l’Associazione Cuochi di Torino con i suoi spazi dedicati alla cucina, alla sapienza del cibo e alla tradizione. Un progetto giunto alla terza edizione, nato per promuovere e valorizzare le interessanti realtà imprenditoriali nei settori produttivi e di trasformazione del territorio piemontese che hanno saputo distinguersi, alimentando un impegno nei riguardi della sostenibilità e tutela ambientale, senza trascurare il legame con le tradizioni e la cultura del territorio di appartenenza.

      Con il sostegno di

logo_FCRT_RGB_pos

 

 

 

In collaborazione con

LOGO ACT REG. rid

Guarda il calendario di Cosa Bolle in Pentola

Calendario 2016

Calendario CBP 2016

 

I produttori

Logo agricoopecetto                  Logo Mulino Marello

Logo_Piccoli frutti Val Sangone                                        Logo_Cascina Aris_esec_2

                  Logo Azienda in A3          Logo Cascina Adorno_Roccaverano e Carni

riso di bra LOGO                      Logo_Il Filo Rosso Zafferano

 

Cartolina GEM3_CBiP16_Fronte